A THANATHOS

Layout 1

A THANATHOS

Anche se l’amaro
hai in bocca
raddrizza la tua schiena
oh vecchio,
e la pietà t’offenda .

Guardala in faccia
senza timore
questa baldracca a lutto
e gli occhi cavi
che ti sta d’appresso .

Al suo ghigno infame
avversa un tuo beffardo
riso.
Vinto non è chi muore
ma chi s’arrende.

Contatti

Email : info@ginomerighi.it